Al via l’avventura al Mondiale U17 di Rocchi, Cariolato e Di Liberatore

001.png

ABU DHABI (Emirati Arabi Uniti) – E’ iniziata stanotte con l’arrivo negli Emirati Arabi Uniti, l’avventura dei nostri tre portabandiera in occasione del Campionato del Mondo di calcio under 17.

Gianluca Rocchi con gli assistenti Gianluca Cariolato ed Elenito Di Liberatore hanno raggiunto l’hotel che li ospiterà speriamo fino all’8 novembre prossimo giorno della finale del torneo ad Abu Dhabi.

La struttura si chiama Armed Forced Hotel & Club, ed è in realtà resort in parte dedicato agli ufficiali dell’esercito, con campi da calcio, di allenamento, una piscina olimpionica e un’attrezzatissima palestra.

Subito per il team italiano impegni importanti con il check medico e un primo allenamento di acclimatizzazione. 

All’evento prendono parte 21 terne arbitrali provenienti da tutto il globo. Sono arbitri ed assistenti già preselezionati dalla FIFA per partecipare al prossimo Campionato del Mondo in Brasile.

Nei prossimi giorni le giornate saranno scandite da allenamenti ad alta intensità e poi dalle riunioni in aula. In attesa delle prime gare si fa preparazione anche con allenamenti specifici con pratica arbitrale ovvero con la presenza di calciatori sotto lo sguardo della commissione arbitrale guidata da Massimo Busacca.

Il torneo continentale prevede la partecipazione di 24 squadre, tra cui l’Italia, che si affronteranno suddivise in quattro gironi. A seguire gare ad eliminazione diretta dai sedicesimi a cui accedono le prime due degli otto gironi e le migliori quattro terze classificate.

A Gianluca, Elenito e Gianluca un grosso in bocca al lupo da parte del Presidente dell’AIA e di tutto il Comitato Nazionale anche a nome dei 34mila arbitri che rappresentano in questa avventura.

fonte aia-figc.it

Al via l’avventura al Mondiale U17 di Rocchi, Cariolato e Di Liberatoreultima modifica: 2013-10-14T14:25:00+00:00da aicsgravina
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento